Post

Visualizzazione dei post da ottobre, 2023
Clicca

Aggiungici su FacebookSegui il profilo InstagramSegui il Canale di YoutubeSeguici su X (Twitter)   Novità su Instagram

Percorsi antropologici sulle energie fondamentali dell’uomo: La Violenza

Immagine
A partire dal mese di settembre 2023 la Comunità dei Frati Servi di Maria, con il patrocinio dei comuni di Coccaglio e Rovato, organizza un nuovo ciclo di incontri nell’ambito dei “Percorsi antropologici”, dedicati alle energie fondamentali dell’uomo: Violenza, Eros, Sacro. Quest’anno sarà trattato il tema della “Violenza”, mentre gli altri saranno sviluppati nel 2024 e 2025.

Massimo Recalcati "La Storia sul lettino di Lacan"

Immagine
Massimo Recalcati  La Storia sul lettino di Lacan   La Repubblica, mercoledì 24 ottobre 2023  Secondo Lacan storia e psicoanalisi individuano nello studio del passato il loro comune oggetto specifico di interesse. Ma, diversamente dall’archeologia freudiana, sia nella storia sia nella psicoanalisi il ritrovamento del passato non implica un movimento regressivo di ritorno a ciò che si è già scritto, quanto una ricostruzione inedita, una traduzione singolare che supplisce all’impossibilità di recupero dell’originario, insomma una trascrizione retroattiva e plurima del passato.

Enzo Bianchi "Il Sinodo e il cammino della Chiesa"

Immagine
La Repubblica   30 ottobre 2023 di ENZO BIANCHI per gentile concessione dell’autore.  Si è conclusa una tappa del Sinodo che è certamente l’atto più importante, dopo il Concilio Vaticano II, perché si propone di modificare la forma della Chiesa cattolica.

Alessandro D’Avenia "Post-it"

Immagine
Alessandro D’Avenia Corriere della Sera 30 ottobre 2023 All’ultimo anno capita di scrivere lettere di presentazione per studenti che vogliono iscriversi nelle università straniere. Sono casi rari che costringono all’essenziale: che cosa posso dire di un ragazzo per descriverne l’unicità? Che cosa so veramente di lui dopo anni insieme? Scrivere queste lettere mi mette alla prova, ma è utile per capire se mi sono ridotto ad assegnare voti o se ho contribuito a un’opera più ampia, di cui i voti sono parte: mettere un ragazzo in condizioni di andare a cercare nel mondo ciò che gli serve a incarnare la propria vocazione.

Sinodo, Vito Mancuso: "Neanche questo Papa riesce a fare le riforme"

Immagine
Il Sinodo prende tempo sulle riforme. Come nelle attese, la relazione di sintesi della prima fase dell'assemblea dedicata alla sinodalità non avanza al Papa alcuna proposta di ordinare donne al diaconato, né uomini sposati al sacerdozio.

Mariapia Veladiano "I diavoli di Loudun"

Immagine
Il Regno   15 ottobre 2023  Mariapia Veladiano   I diavoli di Loudun Non è un libro «per tutti», come si diceva dei film all’epoca della censura. Perché leggerlo fa male al cuore. Aldous Huxley scrive  I diavoli di Loudun  (Mondadori, Milano 1980) nel 1952. Ha già pubblicato  Il mondo nuovo  (1932), distopia crudele che denuncia i rischi di disumanizzazione legati a un progresso scientifico asservito al potere; si è occupato di scienze (era laureato in Biologia oltre che in Lettere), di religioni, in particolare di misticismo; è diventato pacifista, vegetariano, induista.

Sabino Chialà "Introduzione Prima Lettera di San Paolo ai Corinzi”

Immagine
Diocesi di Torino FORMAZIONE PRESBITERI 2023 - 2024 Quattro appuntamenti al martedì, a Villa Lascaris di Pianezza, nelle seguenti date:

Il libro di Rut: Dio rivelato dall'agire delle donne e degli uomini

Immagine
Fare Sinodo significa camminare sulla stessa strada, camminare insieme. Guardiamo a Gesù, che sulla strada dapprima incontra l’uomo ricco, poi ascolta le sue domande e infine lo aiuta a discernere che cosa fare per avere la vita eterna”. Con queste parole papa Francesco , il 10 0ttobre 2021 dava inizio al Sinodo dei Vescovi sulla Sinodalità.

Vito Mancuso "La buona educazione"

Immagine
Vige da noi un concetto sostanzialmente formale di educazione che la fa coincidere con quelle regole basilari di convivenza che ci permettono di stare insieme senza disturbarci troppo l'un l'altro. L'educazione però, come emerge da altre lingue, non è riducibile alle buone maniere: in inglese, per esempio, to be educated è ben altra cosa da to be polite (laddove polite è "educato", educated "istruito"). Education in inglese, come Erziehung in tedesco, significa "istruzione" o anche "formazione" e una persona well educated è una persona bene istruita e solidamente formata. Esattamente lo stesso è il significato del latino educatio e del greco paideia. Una persona non educata, quindi, oltre a essere socialmente imbarazzante è, ben più radicalmente, un ignorante. E l'educazione, oltre a essere esercizio del rispetto e della cortesia, coincide con la formazione ricevuta dallo studio e assimilata a dovere dalla personalità.

L'arte del confronto. Etica e responsabilità nel Dialogo

Immagine
Mettere di fronte, per confrontare e dunque riconoscere  somiglianze e differenze.  Dialogare e lasciarsi attraversare dalle parole altrui, con il carico di responsabilità che ciò richiede. Sono queste le parole che fanno da titolo alla terza edizione di  “Ne parliamo in Sapienza” , la rassegna ideata dal  Centro per l’Innovazione e la Diffusione dell a Cultura dell’Università di Pisa (Cidic). Sono previsti tre momenti di discussione aperta, con il contributo di s cienziati, giornalisti, magistrati, professori,  chiamati a riflettere su alcune delle possibili declinazioni del dialogo.  Quello religioso (20 ottobre, ore 16:30) ,  quello generazionale (21 ottobre, ore 11:00)  e  quello politico (21 ottobre, ore 16:30).

Fedeli alla terra con Cristo nel cuore

Immagine
Mariano Borgognoni   Rocca 25 Ottobre 2023   Conversazione con Emiliano Biadene Che bello il Monastero di Cellole ! È la prima espressione che ti vien su spontanea trovandoti in quest’angolo di Toscana benedetto da Dio. Da dieci anni i monaci di Bose sono sciamati anche qui. E sin dall’inizio di questa preziosa presenza fratel Emiliano Biadene è il responsabile della comunità.

Commenti Vangelo 29 ottobre 2023 XXX Domenica del Tempo ordinario

Immagine
Commenti Vangelo, omelie, lectio divine  29 ottobre 2023  XXX Domenica del Tempo ordinario  rito romano e rito ambrosiano

Francesco Cosentino "Ricominciare. Parole buone per il nostro tempo"

Immagine
Pubblichiamo per gentile  concessione dell'autore l'introduzione del libro di  Francesco Cosentino   Ricominciare. Parole buone per il nostro tempo I pescatori di Galilea avevano mollato gli ormeggi e lasciato le barche. Era una delle tante giornate vissute nella monotona agonia delle ore, eppure le vele della loro vita si erano finalmente spiegate e iniziavano a prendere il largo davvero. Lasciarono tutto e lo seguirono.

Vito Mancuso "L'origine cosmica della Cultura"

Immagine
Cosa succede alla nostra mente quando leggiamo? Come nasce quel processo in base al quale alcuni getti di una sostanza nera chiamata inchiostro su una sostanza bianca chiamata carta producono suoni e significati nella nostra mente e nel nostro cuore, facendoci talora emozionare, talora impaurire, talora assaporare la gioia della conoscenza?

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 29 ottobre 2023"

Immagine
  Enzo Bianchi ,   Fabio Rosini .   ➤ Commenti Vangelo   29 ottobre 2023 XXX Domenica del tempo ordinario​.    ___________________________________________________________________

Lidia Maggi "E ora dove andiamo?"

Immagine
Sull’ultimo numero di  Riforma - L'Eco delle valli valdesi  è presente uno  speciale di 5 pagine sul convegno sull’ecclesiologia battista  che il Comitato esecutivo dell’Unione cristiana evangelica battista d’Italia (Ucebi) ha organizzato dal 13 al 15 presso «Il Carmelo» a Ciampino (Roma). Il convegno, il cui motto è stato «La nostra lettera scritta nei nostri cuori siete voi» (II Corinzi 3, 2), ha visto la partecipazione di oltre 130 persone provenienti da diverse chiese battiste sparse sul territorio nazionale.

Selene Zorzi "Dubia o delle dubbie motivazioni contro l’ordinazione delle donne"

Immagine
Selene Zorzi   Rocca 23 Ottobre 2023   In barba al fatto che i testi biblici vetero- e neotestamentari attribuiscono a donne ruoli di rilievo, quali guida, comando, annuncio, profezia, liturgia, apostolato, diaconato, e che alcune testimonianze documentarie epigrafiche e raffigurazioni sacre del primo millennio presentano riferimenti a ministrae,   presbyterae ,  arcidiaconissae ,  sacerdotae e episcopae   tuttavia i teologi si sono affannati dapprima in modo sporadico poi in modo sempre più consistente a offrire le più diverse giustificazioni per tenere fuori le donne da ruoli che potessero implicare il potere. Lo fecero anzitutto dicendo che non potevano farlo: che è la migliore testimonianza del fatto che quelle lo facevano.

Paolo, inventore del cristianesimo o uomo innamorato di Gesù il Cristo?

Immagine
Emanuela Buccioni   Rocca 23 Ottobre 2023   Una lettura del nuovo libro di Corrado Augias Qualche tempo fa, in un momento nostalgico, sono incappata nei video di un cartone animato molto popolare negli anni ‘80, “Candy Candy”, tratto dall’omonimo manga giapponese ora disponibile on line.

Lacan mi ha insegnato che il desiderio è un dovere. Un maestro è qualcuno che apre delle porte

Immagine
Intervista a Massimo Recalcati , a cura di Francesco Rigatelli Essere eredi significa diventare successori ma anche orfani, cioè nel senso più alto liberi. Una libertà piena solo se comprende l'umiltà del senso del limite. Qualcosa che può venire aiutato dal riconoscimento della figura del maestro, dalla consapevolezza che c'è sempre da imparare e che qualcuno è venuto prima di noi e altri seguiranno. La collana Eredi di Feltrinelli, a cura dello psicoanalista Massimo Recalcati, dedica una serie di libri a varie figure di riferimento e lui stesso racconta in un saggio il suo Jacques Lacan.

La disparità di genere e le sue radici nella religione

Immagine
Raggiungere l’ eguale dignità  e le  pari opportunità  è la sfida che ogni  società contemporanea  combatte da sempre. Infatti anche le società che si definiscono democratiche o votate al progresso non sono estranee a forme di ingiustizia, un’ingiustizia che è retaggio di un antico passato, le cui radici sono proprio da ricercare nella  tradizione religiosa .

Alessandro D’Avenia "Patrimonio. Il dono del padre"

Immagine
Alessandro D’Avenia Corriere della Sera 23 ottobre 2023 In tempi in cui la parola padre è spesso legata a fatti di cronaca cruenti o soggetta a interpretazioni oppressive, frutto dell’evaporazione simbolica e reale del padre che caratterizza la nostra cultura, come ben descritto da Massimo Recalcati nei suoi scritti, l’ottantesimo compleanno di mio padre mi ha portato a chiedermi, da figlio, chi sia per me un padre. Mi è subito venuto in mente l’episodio finale dell’Odissea: «Se davvero sei Ulisse, mio figlio, e sei tornato, dammi un segno sicuro, perché io ti creda», così dice Laerte, padre dell’eroe, quando se lo trova nell’orto. Per poterlo riconoscere occorre una verità più profonda di quella offerta al nervo ottico.

"Due discepoli sulla strada di Emmaus" e "La Chiesa e il cammino sinodale"

Immagine
Parrocchia di Longuelo  weekend 16 e 17 settembre 2023  FINE SETTIMANA DI SPIRITUALITA'  al Monastero di Bose  

Rosanna Virgili «Agar, da strumento di vita “surrogata” a donna in piena dignità»

Immagine
Rosanna Virgili Roma Sette   23 Ottobre 2023 Spesso i personaggi “secondari”  nella Bibbia restano in sordina nella memoria dei lettori mentre i racconti dove essi appaiono si mostrano, al contrario, estremamente attenti alle loro azioni e ai loro sentimenti. È il caso di una donna schiava di un’altra: l’egiziana Agar che era al servizio della principessa ebrea Sara, moglie di Abramo. La loro storia si intreccia nel tessuto del mondo del tempo e del territorio dove le due vivevano, vale a dire in una cultura patriarcale declinata nella regione cananaica tra l’Egitto e la Siria.

Le donne, la Chiesa, il genere. Perché parlarne fa bene a tutti

Immagine
Tempo superiore allo spazio, libertà nella ricerca, poliedro e presa di distanza dai giudizi lanciati come pietre sulle vite delle persone contrassegnano l’inizio e la fine di Al (2-3 e 305) e in certo senso anche questi dieci anni che, nell’accelerazione che stiamo vivendo, rappresentano un arco temporale significativo.

Enzo Bianchi "Impariamo ad ascoltare il silenzio"

Immagine
La Repubblica   23 ottobre 2023 di ENZO BIANCHI per gentile concessione dell’autore.  Che cos’è il silenzio? La prima difficoltà consiste proprio nel parlarne, poiché il silenzio lo si comprende veramente solo quando se ne fa esperienza nella solitudine; inoltre, è elementare ma essenziale ricordare che il silenzio non è una realtà uguale per tutti, e per la stessa persona può cambiare con le diverse età della vita.

Fulvio Ferrario "Quando il laicismo diventa religione"

Immagine
Quando il laicismo diventa religione   ( Rubrica “Teologia e società” ,  rivista Confronti, Ottobre 2023 ) di Fulvio Ferrario ,  Professore di Teologia dogmatica presso la Facoltà valdese di teologia di Roma.

Paolo Ricca: senza la fede c'è lo spaesamento

Immagine
 di  Paolo Ricca , teologo e pastore valdese. Intervista a cura di Simonetta Venturin.  Il Popolo Pordenone Con coraggio e audacia ha pubblicato un libro dal titolo ambizioso "Dio", sottotitolo "Apologia".

Commenti Vangelo 22 ottobre 2023 XXIX Domenica del Tempo ordinario

Immagine
Commenti Vangelo, omelie, lectio divine  22 ottobre 2023  XXIX Domenica del Tempo ordinario  rito romano e rito ambrosiano

Massimo Recalcati "Israele-Hamas, gli occhi chiusi sulla realtà"

Immagine
Massimo Recalcati   Israele-Hamas, gli occhi chiusi sulla realtà   La Repubblica, venerdì 19 ottobre 2023  L’Occidente democratico non sembra voler riconoscere il carattere epocale della strage del 7 ottobre perpetrata da Hamas. Migliaia di esecuzioni di civili uccisi a sangue freddo o barbaramente trucidati, centinaia di ostaggi e feriti, devono essere rimossi il più rapidamente possibile per ricordare che se c’è il terrorismo di Hamas è perché c’è una dittatura inumana — quella israeliana — che ha relegato il popolo palestinese in una condizione di asservimento insopportabile. 

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 22 ottobre 2023"

Immagine
  Enzo Bianchi ,   Fabio Rosini .   ➤ Commenti Vangelo   22 ottobre 2023 XXIX Domenica del tempo ordinario​.    ___________________________________________________________________

Un Nobel da esame di coscienza

Immagine
Lo scorso 9 ottobre è stato assegnato a Claudia Goldin il Nobel per l’Economia. Prima donna a ricevere questo riconoscimento non in condivisione con colleghi uomini, la docente dell’Università di Harvard è stata premiata per i suoi  studi sul mercato del lavoro femminile .

Gabriella Caramore, verso l’età ultima con bagaglio leggero

Immagine
Nella sua peculiare combinazione di riflessioni in soggettiva e convocazioni ausiliarie dall’intero catalogo delle arti, Gabriella Caramore consegna, a dieci anni dal saggio «sulla vita piccola», un’intensa esegesi della vita al tramonto: Età grande Riflessioni sulla vecchiaia (Garzanti editore 2023, pag. 144, € 14,00).

Mariapia Veladiano: mancano le donne, loro saprebbero "sciogliere i nodi"

Immagine
Avvenire   16 ottobre 2023  Mariapia Veladiano   La terra di Palestina è un intreccio di dolore e di offese. C’è la  luce , ogni giorno il sole sorge anche là. E c’è il  sangue  di chi muore da una parte e dall’altra, da tre quarti di secolo. C’è la  fede , surreale fede divisiva, impensabile fede in armi, nell’unico Dio, e c’è la violenza fanatica. Un nodo.

Alessandro D’Avenia "Rifarsi un destino"

Immagine
Alessandro D’Avenia Corriere della Sera 16 ottobre 2023 «Volete figli intelligenti? Raccontate loro le fiabe», sembra che Einstein abbia risposto così a una madre che chiedeva come far diventare il figlio uno scienziato.

Enzo Bianchi "Perché Francesco rinnova il sinodo"

Immagine
La Repubblica   16 ottobre 2023 di ENZO BIANCHI per gentile concessione dell’autore.  Durante il processo sinodale in corso a Roma, che per la prima volta nella storia coinvolge tutte le componenti del popolo di Dio, molte sono le tensioni che emergono. Non può essere che così, come dimostrano tutti i sinodi che si sono svolti, dal primo testimoniato dagli Atti degli apostoli a Gerusalemme.

Cettina Militello "L’esclusione delle donne in una Chiesa clericale"

Immagine
Cettina Militello , teologa e filosofa, mostra la relazione tra l’assetto delle Chiese  clericale e sessista, e il rifiuto del protagonismo profetico e ministeriale delle  donne nelle prime comunità. Si contrappongono uomini/donne e chierici/laici. Sinodalità è vuota parola se non si torna alla famiglia dei discepoli.

Pino Stancari "Lettere pastorali"

Immagine
I Padri gesuiti di Ragusa hanno proposto, dal 4 all' 11 luglio 2023, un corso di esercizi spirituali destinato a coloro che volessero fare gli Esercizi spirituali secondo lo stile di S. Ignazio (sette giorni in silenzio completo). Il corso è stato guidato da p. Pino Stancari sj.

Vito Mancuso: Ecco che cosa significa nascere in una "Striscia"

Immagine
Il numero uno di Hamas (che al momento risiede in Qatar da dove ha diffuso un video che lo ritrae mentre prega il suo Dio ringraziandolo per l'avvenuto massacro di israeliani da parte dei suoi) si chiama Ismail Haniyeh ed è nato nel 1962, il mio stesso anno di nascita.

Fabio Rosini "I sette passi della vita nuova. La fertile strategia del bene"

Immagine
I sette passi della vita nuova.  La fertile strategia del bene.  Catechesi di don Fabio Rosini sul primo capitolo della Seconda lettera di Pietro .  ( Vatican News )

Vittorino Andreoli “Davanti al mistero siamo tutti uguali”

Immagine
«La società in cui vivo non mi piace molto e non potendola cambiare cerco di aiutare chi soffre. Per questo a 83 anni non rinuncio ad occuparmi affettuosamente di matti». Vittorino Andreoli , ex direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona-Soave, ha scritto un centinaio di libri tra cui Il Gesù di tutti , che viene ripubblicato ora da Terra Santa.

Giannino Piana "La giustizia giusta"

Immagine
La virtù della giustizia, che il pensiero greco considerava la virtù-principe di regolazione della vita della  polis  e che la tradizione cristiana ha da sempre concepito come la prima delle virtù cardinali, è la “giusta misura” – così la considerava Aristotele – delle azioni umane. Questa definizione, che vale per ogni forma di giustizia, risulta particolarmente importante da applicare quando ci si riferisce alla giustizia legale, che è al centro della pubblica amministrazione. Lo mette bene in evidenza, anche se con accenti esasperati e da assumere con la necessaria criticità, un recente volume di Alessandro Barbano, giornalista e saggista, dal titolo eloquente  L’inganno  (Marsilio 2023). Egli affronta qui soprattutto (ma non esclusivamente) i provvedimenti assunti dalla magistratura nei confronti del fenomeno della mafia, dando di essi una valutazione assai severa.

Alessandro D’Avenia «Penelope, il suo viaggio di solo ritorno e la vita vera»

Immagine
Quando Odisseo, Ulisse per gli amici, compare per la prima volta in scena nel poema che porta il suo nome,   Odissea  («i fatti di Odisseo»), piange. Non è un bel modo di cominciare per un eroe. O siamo noi che non sappiamo più chi siano gli eroi? Perché l’eroe, inscritto nel nostro Dna più di chiunque altro, esordisce seduto su una spiaggia fissando l’orizzonte, in lacrime? L’isola sulla quale si trova, Ogigia, è un paradiso in terra, la custodisce Calipso, bellissima dea innamorata di lui che gli garantisce l’immortalità.

Commenti Vangelo 15 ottobre 2023 XXVIII Domenica del Tempo ordinario

Immagine
Commenti Vangelo, omelie, lectio divine  15 ottobre 2023  XXVIII Domenica del Tempo ordinario  rito romano e rito ambrosiano

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 15 ottobre 2023"

Immagine
  Enzo Bianchi ,   Fabio Rosini .   ➤ Commenti Vangelo   15 ottobre 2023 XXVIII Domenica del tempo ordinario​.    ___________________________________________________________________

Sinodo: tutto quello che c’è da sapere sul mese più decisivo per la chiesa cattolica

Immagine
Il 4 ottobre, sotto il segno di san Francesco , il papa che ha preso il nome del poverello di Assisi ha aperto il Sinodo che traccerà il volto della chiesa del futuro. Nel tempo presente, intanto, le chiese cattoliche si svuotano di fedeli in tutto il mondo e sempre più persone si scoprono distanti dai valori di una istituzione che non riesce a rispondere alle inquietudini dell’uomo di oggi. L’Italia, tra i paesi più cattolici del mondo per ragioni storiche e geografiche, nel 2022 ha registrato il minimo storico di chi partecipa a un rito religioso : il 18,8 per cento contro il 36,4 per cento del 2001. Ma, al di là dei numeri, c’è un’urgenza di temi che i membri e i partecipanti al Sinodo, religiosi e laici, dovranno affrontare in quest’ultimo round di un processo che terminerà l’anno prossimo.

Rosanna Virgili «Sara, la ferita aperta tra i figli di Abramo»

Immagine
Rosanna Virgili Roma Sette   11 Ottobre 2023 Sara, la “principessa”,  è la proto-matriarca degli ebrei. La notissima moglie di Abramo è una figura solenne e intraprendente nella storia delle origini di Israele. Abramo nacque a Ur della Caldea – nella parte orientale dell’attuale Iraq – ma il Signore lo chiamò perché “uscisse” dalla sua terra e, come un migrante, entrasse nel Paese dei Cananei.

Laudate Deum, quella nota eco-femminista

Immagine
Lucia Vantini   Il Regno delle donne   9 ottobre 2023 Con l’esortazione apostolica  Laudate Deum   papa Francesco torna a rivolgersi a tutte le persone di buona volontà, perché non si distraggano dal dolore della terra e da tutte le ingiustizie collegate che ricadono sulle vite più vulnerabili.

Alberto Maggi “Gesù non offre speranze ma propone certezze”

Immagine
La grande differenza tra la speranza e la certezza emerge nella preghiera, che presuppone stati d’animo differenti e viene formulata in maniera diversa”. Su il Libraio la riflessione del biblista Alberto Maggi : “Gesù non offre speranze ma propone certezze, e nel suo linguaggio parla sempre al presente e non al futuro”


Gli ultimi 20 articoli