Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

Sabino Chialà "La vita spirituale nei padri siriaci" (2)

Immagine

Enzo Bianchi "Quasi colpevoli di essere in vita"

Immagine
La Repubblica - 30 marzo 2020 di ENZO BIANCHI dal sito del Monastero di Bose  La nostra vita arriva a settant’anni, a ottanta se ci sono le forze: la maggior parte sono pena e fatica, passano presto e noi ce ne andiamo. Questo versetto del salmo 90 è sottoscritto da molti, e in particolare dagli anziani, i quali hanno una consapevolezza concreta e quotidiana dei loro limiti e della diminuzione a cui sono soggetti.

Coronavirus: "Verso le 23 squilla il telefono"

Immagine
Ricevuto e condiviso da Rosanna Virgili ma non scritto da lei Verso le ore 23 squilla il telefono, mi stavo quasi per addormentare mentre leggevo ancora qualche notizia riguardante le ultime stime dei vari ospedali della mia regione e dell’Italia intera.

Luciano Manicardi "Elogio della noia"

Immagine
Noi temiamo la solitudine e la evitiamo. E cerchiamo di evitare il sentimento della noia ai figli o a chi viene educato. Perché genitori e educatori cercano così accanitamente di evitare la noia ai bambini? Perché si cerca sempre di riempire il loro tempo di attività e la loro camera di oggetti e giocattoli?

Carlo Maria Martini "La fede domestica"

Immagine
Carlo Maria Martini L'osservatore romano 28 marzo 2020 Riprendiamo da «La Rivista del Clero Italiano», Anno lXXXVII, luglio-agosto 2006, n. 7/8, pp. 802-809, un intervento del cardinale Carlo Maria Martini, pronunciato a Lodi pochi mesi prima. Sulla difficile trasmissione della fede, il cardinale approfondiva il metodo apostolico saldamente appoggiato alla tradizione ebraica.

Monastero di Bose "Lazzaro risuscita solo perché viene pianto"

Immagine
29 marzo 2020  V domenica di Quaresima pse enim verus homo Lázarum flevit amícum, et Deus ætérnus e túmulo suscitávit, qui, humáni géneris miserátus, ad novam vitam sacris mystériis nos addúcit. 

Commenti Vangelo 29 marzo 2020 Quinta Quaresima

Immagine
Abbazia di Pulsano Alberto Maggi Alessandro Dehò Antonio Savone Associazione il Filo Augusto Fontana Clarisse Sant'Agata

Il teologo Chiodi: così affronto il male in ospedale

Immagine
Maurizio Chiodi  Avvenire venerdì 27 marzo 2020 La toccante riflessione del teologo Maurizio Chiodi, da quasi un mese in ospedale: così affronto il Covid-19

Tre personaggi del Vangelo in tempo di Coronavirus: Lazzaro

Immagine
don Francesco Cosentino Aleteia 26 marzo 2020 In queste ore drammatiche che segnano la vita del nostro Paese, possiamo sentirci rappresentati dalla preghiera di Marta e Maria, le due sorelle di Betania, che hanno il fratello ammalato e mandano a dire a Gesù: colui, coloro che tu ami, sono gravemente ammalati. Si apre così il Vangelo della V domenica di Quaresima, che ha come suo protagonista Lazzaro. Dopo la samaritana e il cieco nato, Lazzaro è il terzo personaggio del Vangelo che ci parla in questo tempo di coronavirus.

Enzo Bianchi e Massimo Cacciari "Restare umani. È ancora possibile?"

Immagine

Brunetto Salvarani "In questi giorni tristissimi"

Immagine
In questi giorni tristissimi, impossibili persino da immaginare fino a poco fa, ci siamo scoperti per quello che siamo: fragili, indifesi, pieni di limiti. Ci credevamo immortali, o quasi. Ed è proprio in quanto convinti di essere diventati immortali e di vivere in una società ormai post-mortale, che ora, nel momento in cui acquisiamo coscienza della nostra condizione, ci troviamo irrimediabilmente catapultati in una situazione di angoscia. Inevitabile, persino logico. Umano, anzi. Siamo catapultati altrove, e non possediamo gli strumenti per decifrare quanto ci sta accadendo.

Enzo Bianchi "Noi, accanto al cuore di Dio"

Immagine
Enzo Bianchi Avvenire mercoledì 25 marzo 2020 Pregare ai tempi della pandemia. Papa Francesco ha avuto l’audacia di porsi come intercessore per l’umanità colpita dal coronavirus. Lo ha fatto andando a pregare davanti all’icona di Maria Salus populi romani e poi davanti allo storico Crocifisso nella chiesa di San Marcello al Corso, lo stesso che Giovanni Paolo II durante il Giubileo del 2000 volle in San Pietro per la liturgia di confessione dei peccati commessi dalla Chiesa nella storia. Il Papa ha detto: «Ho chiesto al Signore di fermare l’epidemia: fermala, Signore, con la tua mano!».

Angelo Casati "Raccontiamoci la vita per sconfiggere il virus della solitudine"

Immagine
Don Angelo Casati , 88 anni, saggista e poeta, voce profetica fra le più ascoltate a Milano, mi racconta come sta vivendo questi giorni difficili. (dal sito di Paolo Rodari ) Caro Angelo, stiamo vivendo una situazione che per molte generazioni è una novità assoluta. C’è tanta paura. Come stai tu davanti alla paura?

Io, Dio e il Creato: in ricordo di Paolo De Benedetti

Immagine
Io, Dio e il Creato Terzo convegno in ricordo di PAOLO DE BENEDETTI (1927/2016) Asti, 30 novembre – 1 dicembre 2019 Paolo De Benedetti (1927/2016): ebraista, biblista, consulente editoriale, professore e conferenziere. Possiamo considerarlo fra i più importanti “costruttori di ponti” tra l’ebraismo e il cristianesimo.

Enzo Bianchi Commento Vangelo 29 marzo 2020

Immagine
Commento al Vangelo della domenica e delle feste  di Enzo Bianchi fondatore di Bose Chi ama non muore  29 marzo 2020 V domenica di Quaresima (anno A)

Sabino Chialà "La vita spirituale nei padri siriaci" (1)

Immagine

Enzo Bianchi "Gli sguardi della tenerezza"

Immagine
La Repubblica - 23 marzo 2020 di ENZO BIANCHI dal sito del Monastero di Bose  È possibile pensare ad altro, in questo tempo in cui stiamo soffrendo a causa dei diversi atteggiamenti da assumere per difendere da questo nemico invisibile noi stessi, le persone che amiamo e gli altri? Credo sia impossibile, anche perché non appena ci fermiamo a riflettere, ci poniamo inevitabilmente domande che non ci esentano dal pensare alla morte.

Alberto Maggi “Non chiediamo a Dio di arrestare l’epidemia, ma liberiamo energie d’amore”

Immagine
Alcuni santi sono stati imbattibili nella loro protezione, per esempio è difficile anche solo intaccare il primato assoluto di San Rocco, protettore delle epidemie, alla pari con la “santa dei casi impossibili”, santa Rita da Cascia. E l’elenco è lungo, non c’è malattia che non abbia il suo santo protettore.

Enzo Bianchi: «Questo silenzio è il momento per esercitare l’amore»

Immagine
Enzo Bianchi Vanity Fair  del 23 marzo 2020 È l’epoca della vita frenetica, «liquida», piena di eventi ma raramente profonda. È quella che viviamo in tanti, costretti dal ritmo del lavoro e dalla città o alla quale ci adattiamo anche solo come modello mentale.

Rosanna Virgili "Come una carezza"

Immagine
Rosanna Virgili Vorrei portare il mio abbraccio gonfio di dolore all’amata Bergamo, agli amici cari di questa terra buona, segnata, non per nulla, dalla memoria di un papa “buono” che risuona ogni giorno dal nome dell’Ospedale Giovanni XXIII, stremato, quasi sfigurato, dalla fatica del soccorrere.

Monastero di Bose "Il collirio del cuore"

Immagine
22 marzo 2020  IV domenica di Quaresima Qui genus humánum, in ténebris ámbulans, ad fídei claritátem per mystérium incarnatiónis addúxit, et, qui servi peccáti véteris nascebántur, per lavácrum regeneratiónis in fílios adoptiónis assúmpsit.

Alla ricerca di un senso a questi giorni…

Immagine
Intervista a Ivo Lizzola Confini di Pierluigi Mele   del 20 marzo 2020 Ivo Lizzola è un professore universitario, è ordinario all’Università di Bergamo, ha riflettuto molto sui percorsi dedicati alla “cura” delle persone.

Commenti Vangelo 22 marzo 2020 Quarta Quaresima

Immagine
Abbazia di Pulsano Alberto Maggi Alessandro Dehò Antonio Savone Associazione il Filo Augusto Fontana Clarisse Sant'Agata

Tre personaggi del Vangelo in tempo di Coronavirus: il cieco nato

Immagine
don Francesco Cosentino Aleteia 20 marzo 2020 Mentre viviamo ancora i drammatici giorni del coronavirus, ci viene spontaneo chiederci: Come è possibile intravedere la luce in questa notte? Quali occhi servono per “vedere” ciò che sta accadendo attorno a noi e l’opera di Dio che si manifesta anche in questo momento della storia?

Enzo Bianchi "La forza della carità cristiana"

Immagine
La Stampa - 20 marzo 2020 di ENZO BIANCHI dal sito del Monastero di Bose In questo tempo di coronavirus si è aperto un acceso dibattito fra pastori, teologi e fedeli sull'alternativa tra chiese aperte o chiese chiuse, partecipazione alla messa o digiuno eucaristico.

Matteo Ferrari “Non sprecate le parole”

Immagine
Appunti sull’omelia L’ammonimento di Gesù riguardante la preghiera, «non sprecate le parole» (Mt 6,7), potrebbe essere applicato con profitto anche all’omelia.

Simona Segoloni "Senza presbitero no, senza popolo sì?"

Immagine
IL REGNO DELLE DONNE Senza presbitero no, senza popolo sì? Simona Segoloni Ruta , 19/03/2020 Eucaristie “a porte chiuse” per evitare il contagio: risonanze a bassa voce su una scelta di emergenza che forse svela ciò che veramente pensiamo della liturgia e dell’essere Chiesa che celebra. Finito il periodo di isolamento bisognerà riparlarne.

Enzo Bianchi Commento Vangelo 22 marzo 2020

Immagine
Commento al Vangelo della domenica e delle feste  di Enzo Bianchi fondatore di Bose I ciechi vedono, quelli che vedono sono ciechi  22 marzo 2020 IV domenica di Quaresima (anno A)

Chiara Giaccardi "Vita tua, vita mia"

Immagine
Chiara Giaccardi Avvenire martedì 17 marzo 2020 Che sia vitale il tempo virale. L'individualismo è astrazione Il grande antropologo Ernesto De Martino, in una serie di appunti usciti postumi con il titolo 'La fine del mondo', usa un’espressione che può illuminare questi giorni di incertezza, di sospensione, di angoscia per il presente e il futuro: catastrofe vitale.

Francesco Cosentino "Chiesa italiana: un’occasione"

Immagine
don Francesco Cosentino Settimananews  del 17 marzo 2020 La durissima prova a cui siamo sottoposti in questo momento storico attiva le nostre forze interiori, che danno vita a quella resistenza e resilienza capace di accompagnarci psicologicamente e spiritualmente.

Enzo Bianchi "Coronavirus, la Chiesa non può chiudere"

Immagine
La Repubblica - 16 marzo 2020 di ENZO BIANCHI dal sito del Monastero di Bose  In questi ultimi giorni siamo testimoni dell’epidemia di coronavirus ma siamo anche travolti dall’epidemia della paura. E in questa condizione faticosa e buia sembra essere travolta anche la Chiesa.

Ludwig Monti "I sette salmi penitenziali"

Immagine
Quaresima, tempo di penitenza, di pianto per i propri peccati e di ritorno al Signore, attraverso l’amore fraterno. Scegliamo di accompagnare questo cammino con il commento ai sette salmi penitenziali, uno per ogni venerdì di Quaresima: giorno particolarmente simbolico, nel quale, anche grazie alla pratica intelligente del digiuno a cui la chiesa ci invita, possiamo conoscere meglio il nostro cuore e disporci ad accogliere la chiamata del Signore a fare ritorno a lui.

Gianfranco Ravasi «Può forse tardare Primavera?»

Immagine

“Le chiese non si chiudono, ma la Cei istruisca i preti”

Immagine
intervista a Enzo Bianchi a cura di Carlo Tecce in “il Fatto Quotidiano” del 15 marzo 2020 Enzo Bianchi, chiese aperte o chiese chiuse? Capisco la domanda che riguarda milioni di cittadini angosciati per la pandemia, ma avrei preferito che la questione non venisse posta in questi termini e fosse risolta con maggior discernimento.

MichaelDavide Semeraro "Quarantena e Quaresima"

Immagine
Il pensiero di un monaco QUARANTENA E QUARESIMA Come una comunità monastica vive il trauma della società colpita dal virus.  “Accettare le proprie pause”.  La delicata questione della sospensione dell’Eucarestia: è da questa che dipende la vita cristiana?

Nei giorni del virus per incontrare Dio non servono Chiese e celebrazioni

Immagine
"La chiusura delle chiese causa disorientamento tra i fedeli, posti di fronte a una situazione che non ha precedenti". Ma, come ricorda su ilLibraio il biblista Alberto Maggi, "i vangeli e la tradizione insegnano che non è solo la Chiesa il luogo per incontrare Dio, e non è solo la celebrazione eucaristica quel che può nutrire il credente"

Massimo Recalcati "La nuova fratellanza"

Immagine
La nuova fratellanza di Massimo Recalcati in “ la Repubblica ”  del 14 marzo 2020 I nazisti ci hanno insegnato la libertà, ha scritto una volta Jean Paul Sartre all’indomani della liberazione dell’Europa dal nazifascismo.

Commenti Vangelo 15 marzo 2020 Terza Quaresima

Immagine
Abbazia di Pulsano Alberto Maggi Alessandro Dehò Antonio Savone Associazione il Filo Augusto Fontana Clarisse Sant'Agata

Tre personaggi del Vangelo in tempo di Coronavirus: la Samaritana

Immagine
don Francesco Cosentino Aleteia 13 marzo 2020 Un nemico invisibile si aggira da qualche settimana nel nostro Paese. Attraversiamo dal di dentro della nostra vita il deserto della Quaresima, alla ricerca di acqua viva. Quaresima senza contatti ravvicinati. Quaresima in una quarantena che comprende anche lo stato d’animo. Quaresima senza Eucaristia.

«Il timore genera impegno sapremo uscirne migliori»

Immagine
Intervista a Gianfranco Ravasi   a cura di Franca Giansoldati in “Il Messaggero” del 12 marzo 2020 «In questi giorni ripenso alle parole del mio amico Mario Luzi. Sotto il cumulo delle macerie c'è il bulbo della speranza. Sono convinto che dalla più grande crisi che stiamo vivendo a livello globale possa fiorire una nuova umanità.

Rosanna Virgili "L’indispensabile superfluo"

Immagine
Rosanna Virgili Stamattina mi sorprende una tristezza. Apro la finestra che dà sulla via di casa mia – che incrocia quella del Banco di Santo Spirito - dove, proprio sull’affaccio, c’è un minuscolo negozio di fiori. Ogni giorno mi dà il buongiorno ma oggi è chiuso e le sue due ante di legno massiccio serrate a soffocare i colori vividi e timidi che fanno ogni dì capolino dai vasetti… e della mia gioia. Non mi ero accorta, sinora, del “sacrificio” di questa quarantena, dell’importanza di una cosa che sembrava da nulla, per iniziare le giornate.

Enzo Bianchi Commento Vangelo 15 marzo 2020

Immagine
Commento al Vangelo della domenica e delle feste  di Enzo Bianchi fondatore di Bose Ma tu conosci il dono?  15 marzo 2020 III domenica di Quaresima (anno A)

Gianfranco Ravasi "Giobbe in Conclave"

Immagine
Il 13 marzo di sette anni fa l'elezione di Papa Francesco Gianfranco Ravasi L'Osservatore Romano 12 marzo 2020

Bereshit Bari: Genesi Capitoli 1-11

Immagine
Il Centro di Cultura Biblica Bereshit, per questo nuovo anno 2019/2020, propone un ciclo di incontri su GENESI (CAPP. 1-11). Sede degli incontri:  SALA ODEGITRIA DELLA CATTEDRALE DI BARI. Eccovi il calendario: ➧GIOVEDÌ 24 OTTOBRE 2019: INTRODUZIONE ALLA LETTURA DI GEN 1-11 CON DECLAMAZIONE DI ALCUNI PASSI SCELTI.

Monastero di Bose "Dio ha sete della nostra sete"

Immagine
Qui, dum aquæ sibi pétiit potum a Samaritána præbéri, iam in ea fídei donum ipse creáverat, et ita eius fidem sitíre dignátus est, ut ignem in illa divíni amóris accénderet.

Matteo Ferrari "Quarantina e quarantena"

Immagine
Vivere il tempo del virus con occhi quaresimali La ricetta della Quaresima Indubbiamente ciò che è male rimane male e ciò che è emergenza rimane emergenza.

XII Settimana Biblica della Diocesi di Andria

Immagine
“Vide ed ebbe compassione” : Il tema della XII Settimana Biblica della Diocesi di Andria svolta da lunedì 2 a mercoledì 4 marzo 2020, promossa dall’Ufficio Catechistico a sostegno della lettera pastorale del Vescovo Mons. Luigi Mansi “Si prese cura di lui”.

Rosanna Virgili "Raffaello e Miriam"

Immagine
Rosanna  Virgili 8 marzo 2020 Auguri alle donne in questo otto marzo in cui ci svegliamo e sentiamo della Lombardia in zona rossa. Anche per chi, come me, abita al centro-sud è una notizia che tocca la carne, come una ferita profonda.

Enzo Bianchi "A passeggio con un anziano"

Immagine
La Repubblica - 9 marzo 2020 di ENZO BIANCHI dal sito del Monastero di Bose  Improvvisamente siamo diventati consapevoli che un virus ha posto la sua presenza nel nostro vivere quotidiano e che per contenerlo, combatterlo e quindi sconfiggerlo, è diventato per noi necessario comportarci “altrimenti”. Misure sanitarie e misure sociali assolutamente urgenti per la salute pubblica ci chiedono un mutamento di vita, di azione, di stile, che per tutti è limitante, ma è particolarmente penoso e drammatico per le persone sole, anziane, fragili e malate.

Alberto Maggi "Padre Ortensio da Spinetoli, biblista ribelle"

Immagine
In occasione dell'uscita della raccolta di scritti "La prepotenza delle religioni", Alberto Maggi ricorda su ilLibraio padre Ortensio da Spinetoli (1925-2015): "L’illustre biblista, che è stato emarginato e perseguitato dalla Chiesa a causa dei suoi studi, lavori che avevano solo il torto di anticipare i tempi, sa, per averlo provato nella sua carne, quanto sia dolorosa questa prepotenza"

Lidia Maggi e Angelo Reginato "Cantico dei Cantici"

Immagine
3 marzo 2020 DIALOGHI INTORNO  AL “CANTICO DEI CANTICI” con Lidia Maggi e Angelo Reginato, pastora e pastore battista

Enzo Bianchi "Dove non c'è eucaristia non c'è chiesa"

Immagine
Jesus - Bisaccia del mendicante - Marzo 2020 di ENZO BIANCHI dal sito del Monastero di Bose Qualche volta mi capita di essere fuori comunità in giorno di domenica e quindi di dover cercare una celebrazione eucaristica nella città in cui mi trovo: una celebrazione eucaristica in una chiesa di cui non conosco né pastori, né popolo di Dio, in un orario compatibile con le mie esigenze di viaggio.

Francesco Cosentino “La condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore”

Immagine
Dal 28 febbraio al 1 marzo 2020 si è svolto ad Avezzano il terzo ritiro dell’anno per i giovani del gruppo Oasi di gioia. Tema del ritiro è stato: “La condurrò nel deserto e parlerò al suo cuore”. Si tratta della storia e del Messaggio del Profeta Osea, che ci presenta il Dio della tenerezza e della Misericordia, un Dio che rimane amore fedele anche dinanzi alle infedeltà della sua Sposa. Relatore: don Francesco Cosentino

Monastero di Bose "La gloria della croce"

Immagine
Qui, própria morte prænuntiáta discípulis, in monte sancto suam eis apéruit claritátem, ut per passiónem, étiam Lege Prophetísque testántibus, ad glóriam resurrectiónis perveníri constáret.

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Massimo Recalcati "La paura dell’antidoto e il senso della comunità"

Enzo Bianchi "La lezione dell’asino"

Articoli casuali

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Enzo Bianchi "Chi ascolta la paura"

Massimo Recalcati "La scoperta della scuola"

Paolo Ricca "Un concilio per tutti i cristiani"