Post

Visualizzazione dei post da febbraio, 2022

Luciano Manicardi “Il volto, radice dei diritti”

Immagine
“Il volto, radice dei diritti” è questo il titolo dell’incontro di spiritualità che la Casa della Carità ha promosso con Luciano Manicardi , monaco della comunità monastica di Bose . L’incontro si è svolto giovedì 24 febbraio 2022. Questo video fa parte della playlist " Monaci di Bose "

Alla ricerca della verità. Parole, gesti e idee in un mondo complesso

Immagine
Trento: Azione cattolica diocesana e Scuola Diocesana di Formazione Teologica propongono la terza edizione del corso di formazione per laici: dopo il  Percorso 2019 per accompagnatori di giovani “ Accompagnare “  e il  Corso 2021  “La coscienza: un cammino di libertà” , tra gennaio e febbraio 2022 un ciclo di nuovi incontri sul tema “Alla ricerca della Verità – Parole, gesti e idee in un mondo complesso”. Una breve presentazione     Recensione su Vita Trentina del 16 gennaio Recensione su Vita Trentina del 23 gennaio Nel  primo incontro , la giornalista  Paola Springhetti  e il grafico  Gian Carlo Olcuire , hanno riflettuto sulla verità nelle immagini, con attenzione ai meccanismi comunicativi di promozione o distorsione della realtà (fake news). Nel  secondo incontro , la teologa  Simona Segoloni    ha offerto un approfondimento cristologico, da cui è emersa la necessità di un annuncio del Cristo che non lo releghi ad una verità del passato ma che sia dialogico. Nel  terzo incontro  i

Enzo Bianchi "Se il conflitto unisce le Chiese"

Immagine
La Repubblica - 28 febbraio 2022 di ENZO BIANCHI per gentile concessione dell’autore. Anche se non abbiamo il coraggio di dirlo con chiarezza, questa guerra in Ucraina è anche nutrita da una lunga inimicizia confessionale tra le Chiese che compongono il mosaico orientale del cristianesimo, il cristianesimo slavo. Conosco in modo diretto le diverse posizioni religiose che con gli anni hanno creato una situazione conflittuale nella quale hanno contribuito le istanze nazionaliste anche estreme. In questi decenni abbiamo sempre sottovalutato l’accendersi di tensioni, di azioni di violenza e di scismi tra le Chiese. L’identità religiosa e l’identità nazionale formano un’unica pericolosa miscela, e occorre riconoscere che, in questo lembo d’Europa, la fede cristiana non è mai riuscita a separare questi elementi esplosivi. Così si è giunti a una situazione che ha provocato l’invasione dopo una tempesta di false notizie che aveva lo scopo di impedire che l’inizio del conflitto fosse imputato a

Alessandro D’Avenia "Ricordi di un europeo"

Immagine
Alessandro D’Avenia Corriere della Sera 28 febbraio 2022 La più intima missione cui per quarant’anni avevo dedicata ogni energia, la pacifica federazione dell’Europa, era andata in rovina; quello che io avevo temuto più che la mia stessa morte, la guerra di tutti contro tutti, era ormai scatenata». Parole scritte allo scoppio della Seconda Guerra mondiale da uno scrittore che amo,  Stefan Zweig , nel suo capolavoro del 1941  Il mondo di ieri: ricordi di un europeo . Pochi mesi dopo, nella notte tra il 22 e il 23 febbraio 1942, fu trovato morto a Petropolis, in Brasile, dove si era rifugiato. Viennese, apolide da quando Hitler aveva preso l’Austria, i suoi libri erano stati bruciati e lui perseguitato. Quella notte di 80 anni fa, marito e moglie si erano suicidati, anche se alcuni sostengono che «siano stati suicidati» dai nazisti. Zweig aveva chiamato «Europa» la sua villa a Salisburgo, dove aveva scritto memorabili biografie e racconti di personaggi di tutte le nazioni europee

Piero Stefani "Secondo Matteo. A 100 anni dalla nascita di Pasolini"

Immagine
Il Regno Parole delle Religioni Secondo Matteo.  A 100 anni dalla nascita di Pasolini Piero Stefani Alla 25 a  mostra del cinema di Venezia (1964) il Leone d’oro fu assegnato a  Deserto rosso  di Michelangelo Antonioni, con protagonista la compianta Monica Vitti. Dopo l’oro, l’argento, il secondo premio, fu assegnato a  Il   Vangelo secondo Matteo , pellicola (allora lo si poteva dire alla lettera) dedicata «alla cara, lieta, familiare memoria di Giovanni XXIII», morto, come era a tutti noto, nel giugno dell’anno precedente. Gli spettatori invece ignoravano la tragica fine a cui sarebbero andati incontro i due uomini fotografati, seduti uno accanto all’altro, nella sala cinematografica del Lido. Uno, più alto, indossava un doppiopetto scuro; l’altro, più minuto, uno smoking. Si trattava del presidente del Consiglio in carica, on. Aldo Moro, e del regista del film, Pier Paolo Pasolini. Il primo sarebbe stato ucciso nel maggio del 1978, mentre il secondo sarebbe stato trucidato il gior

Enzo Bianchi "Non c’è eucaristia senza popolo”

Immagine
Vita Pastorale    Marzo 2022 Non c’è eucaristia senza popolo di ENZO BIANCHI per gentile concessione dell'autore Spegnere il clericalismo nella liturgia Alla liturgia cristiana sono necessari Dio, cioè il Kyrios creduto e confessato come vivente, e un popolo: un popolo in carne e ossa, un popolo fatto di corpi che sono radunati perché si sentono chiamati in assemblea dal Signore stesso.  Per questo la situazione che oggi viviamo appare critica per la liturgia: innanzitutto perché la fede si è fatta debole, e poi perché, anche a causa della pandemia, il popolo si è assentato dalla liturgia. Una liturgia virtuale non è liturgia cristiana! Come si è potuto dimenticare che la liturgia cristiana è azione-actio della carne e che la "carne del Figlio" è il nucleo incandescente del mistero celebrato? Nelle relazioni d'amore tra esseri umani i corpi non sono accessori, e così nella relazione che è alleanza, comunione, inabitazione reciproca tra Dio e il suo popolo, e tra

Lidia Maggi e Angelo Reginato "Giacobbe Rachele e Lia"

Immagine
  Corso Biblico 2021-2022 "IL SIGNORE È IN QUESTO LUOGO E IO NON LO SAPEVO" Dio nella storia dei padri e delle madri d'Israele (Genesi 12-50) relatori Lidia Maggi  e  Angelo Reginato Gli incontri si svolgono online sulla piattaforma Zoom. Coloro che desiderano ricevere le credenziali d'accesso sono invitati a scrivere a  gcmartini@finesettimana.org . Orario: ore 18.00 programma Cliccando sul titolo di un incontro viene visualizzata, se disponibile, la video-registrazione dell'incontro. Mercoledì 3 novembre 2021 Abramo e Sara Mercoledì 15 dicembre 2021 Isacco e Rebecca Mercoledì 19 gennaio 2022 Giacobbe e Esaù Mercoledì 16 febbraio 2022 Giacobbe Rachele e Lia Mercoledì 16 marzo 2022 Giuseppe e i suoi fratelli Mercoledì 20 aprile 2022 La fine di una Genesi

Fermo, ciclo di incontri “In rete con la teologia” del Centro culturale San Rocco

Immagine
  “Tutte le persone non giovanissime hanno vissuto gli anni della loro giovinezza in un rapporto costante, a volte anche contrastato, con le istituzioni ecclesiali: parrocchie, catechismi, oratori, associazioni e movimenti hanno accompagnato non solo la vita religiosa e spirituale ma anche quella sociale e culturale di molti di noi. Oggi, invece, sembra che tutto questo non esista più. C’è una sorta di silenzio assordante sulla presenza/assenza della Chiesa nel tessuto sociale e culturale del nostro Paese”. Parte da questa riflessione l’iniziativa promossa per il 2022 dal Centro culturale San Rocco, che è un luogo di animazione culturale della diocesi di Fermo. “Che fine ha fatto la Chiesa?” è il titolo di una serie di incontri che il Centro culturale San Rocco di Fermo ha organizzato all’interno del format “In piazza con la teologia” , proprio “per cercare di capire cosa è cambiato negli ultimi anni nella vita della Chiesa”. Il primo appuntamento ha come protagonista il teologo Marce

Commenti Vangelo 27 febbraio 2022 VIII Domenica Tempo Ordinario

Immagine
Commenti Vangelo, omelie, lectio divine  domenica 27 febbraio 2022  VIII Domenica Tempo Ordinario  rito romano e rito ambrosiano Abbazia di Pulsano Alberto Maggi Alberto Simoni Alessandro Dehò Antonio Savone Associazione Il Filo Augusto Fontana Clarisse Sant'Agata Comunità Kairòs Ermes Ronchi Ernesto Balducci Ernesto Della Corte Fernando Armellini Francesco Cosentino Fulvia Sieni Gaetano Piccolo Giulio Michelini Laura Paladino Luca Pedroli Luciano Manicardi Luigi Verdi Matías Augé Meditare la Parola Monastero Dumenza Monastero Fonte Avellana Paolo Curtaz Paolo Scquizzato Simona Segoloni Suore di San Giuseppe di Chambéry Italia Rito ambrosiano: Angelo Casati Rito ambrosiano: Giulio Michelini Rito ambrosiano: Paolo Alliata Rito ambrosiano: Qumran Rito ambrosiano: Walter Magni

Luciano Manicardi "In cammino verso una chiesa sinodale"

Immagine
Luciano Manicardi monaco di Bose e biblista 2022, 1 CD 9h formato mp3, disponibile anche come file scaricabile . Corso di esercizi spirituali ai presbiteri predicato da Luciano Manicardi .  Bose, 14-18 febbraio 2022 In cammino verso una chiesa sinodale La sinodalità è il dare forma concreta, il far sgorgare nel vissuto la comunione. L’autentica sinodalità è un lungo e profondo cammino di conversione, che esige dei cambiamenti radicali a livello personale e a livello comunitario ed ecclesiale. Si tratta di imparare a dire “noi” nella chiesa e questo comporta l’uscire dall’individualismo; il dire basta a forme di discriminazione ed esclusione; il vivere l’autorità come servizio di comunione. 1. Sinodalità, forma costitutiva della chiesa 2. Maturità personale, relazionale ed ecclesiale (Ef 4) 3. Il Concilio di Gerusalemme (At 15). Pluralità e unità nella chiesa 4. Il principio di partecipazione e consenso dei fedeli. Sinodalità e liturgia 5. Le preghiere della liturgia sinodale:  Adsu

La sinodalità: fondamenti biblici del camminare insieme: Grazia Papola e Rosanna Virgili

Immagine
In pieno clima di sinodalità, organizzata dall’Ufficio Diocesano per l’Annuncio e la Catechesi-Apostolato Biblico guidato da don Donato Allegretti, si svolgerà dal 21 al 23 febbraio prossimi, a partire dalle ore 19, nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo a Cerignola,  l’ormai tradizionale Tre Giorni Biblica, quest’anno centrata sul tema de “La sinodalità: fondamenti biblici del camminare insieme”.  Animeranno le giornate di studio e di riflessione:  suor Grazia Papola  (“La Comunità convocata. L’assemblea di Sichem” il 21 febbraio; ( video ) “La Comunità in discernimento. Gli esempi di Gerusalemme e Corinto” il 22 febbraio)  ( video ) e la prof.ssa Rosanna Virgili   (“L’orizzonte di una Chiesa sinodale nel libro degli Atti”) .  ( video ) Suor Grazia Papola , religiosa orsolina di San Carlo, ha conseguito il Baccalaureato in Teologia alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, la Licenza in Sacra Scrittura nel Pontificio Istituto Biblico e il Dottorato in Teologia Biblica

Enzo Bianchi "Sequela"

Immagine
Filosofarti Sabato 19 febbraio 2022 ORE 21.00 Basilica di Santa Maria Assunta – Gallarate LEZIONE MAGISTRALE ENZO BIANCHI SEQUELA in collaborazione con Parrocchia di Santa Maria Assunta di Gallarate

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 27 febbraio 2022"

Immagine
Commento al Vangelo della domenica e delle feste  di Enzo Bianchi fondatore di Bose Prima di correggere interrogati! 27 febbraio 2022  VIII domenica del Tempo ordinario ,  anno C Lc 6,39-45 ³⁹ Disse loro anche una parabola: «Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso?  ⁴⁰ Un discepolo non è più del maestro; ma ognuno, che sia ben preparato, sarà come il suo maestro. ⁴¹ Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?  ⁴² Come puoi dire al tuo fratello: «Fratello, lascia che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio», mentre tu stesso non vedi la trave che è nel tuo occhio? Ipocrita! Togli prima la trave dal tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello.  ⁴³ Non vi è albero buono che produca un frutto cattivo, né vi è d'altronde albero cattivo che produca un frutto buono.  ⁴⁴ Ogni albero infatti si riconosce dal suo frutto: n

Ultimi articoli