Conoscere l'Ebraismo per comprendere il Cristianesimo

stampa la pagina
Conoscere l'Ebraismo 
per comprendere il Cristianesimo
 
Evento organizzato 
da La Storia degli Storici 

Il relatore, prof. Mattia Di Taranto dell'Università del Piemonte Orientale,  insegna letteratura tedesca ed è specializzato in cultura ebraico-tedesca e yiddish del XIX e XX secolo. 

➧In questa prima lezione, di carattere introduttivo, viene trattata la struttura delle Scritture Ebraiche e la storia dello sviluppo religioso dell'ebraismo a partire dalle origini. 

➧Seconda lezione. Affronteremo con il Professor Di Taranto la figura del Messia nella tradizione ebraica, delineandone le caratteristiche distintive e analizzando al contempo l’evoluzione del concetto nei secoli. Saranno fatti, in tal senso, anche alcuni doverosi riferimenti alla letteratura apocalittica ebraica. 

➧Terza Lezione. Affronteremo con il Professor Di Taranto la figura storica di Gesù di Nazareth analizzandola alla luce dell'aderenza della sua predicazione in rapporto all'ortoprassi ebraica. Come sempre poi, spazio a domande e curiosità. 

➧Quarta puntata. Seconda parte sul tema "Gesù ebreo" , riferendoci sempre all'osservanza halakhica di Gesù in base alla rilettura dei passi evangelici. Dall'espressione "Figlio dell'Uomo" all'osservanza del culto templare, proveremo ad analizzare la predicazione di Gesù di Nazareth secondo l'ottica ebraica. 

➧Quinta lezione. La questione degli Esseni, al centro di un annoso e ormai pluridecennale dibattito storiografico. Illustreremo alcune delle ipotesi più interessanti proposte finora, fornendo contestualmente rimandi bibliografici sul tema. Fra gli argomenti trattati in questa puntata, si segnalano le ipotesi sulla nascita della corrente essenica, le possibili etimologie del termine e le differenze sia dottrinali sia halakhiche che lo distinsero da altri gruppi del giudaismo del Secondo Tempio. 

➧Sesta lezione. Continueremo a trattare la questione degli Esseni. Il Professore ci parlerà, in particolare, di Giuseppe Flavio, aiutandoci a collocarne meglio l'affascinante figura nel contesto storico-culturale ebraico e analizzando alcuni passi delle sue opere, riletti anche alla luce di parallelismi con la letteratura qumranica. Nella seconda parte affronteremo poi l'ipotesi del presunto rapporto di filiazione che legherebbe il cristianesimo delle origini alla corrente essenica; tuttavia, lo faremo da prospettiva inusuale e, speriamo, particolarmente interessante, mostrando come questa questione sia stata discussa nella storiografia ebraica moderna. 

stampa la pagina

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Massimo Recalcati "Nelle menti deviate dal sospetto"

Enzo Bianchi "Insieme a Papa Francesco"

Lettori fissi

Post più popolari (ultimi 7 giorni)