Rosanna Virgili "I lacci della mediocrità. La difficile libertà nella Lettera ai Galati"

stampa la pagina



2020, 1 CD 10h, formato mp3,
disponibile anche come file scaricabile.

Corso biblico tenuto a Bose, 24-29 agosto 2020 

I lacci della mediocrità.
La difficile libertà nella Lettera ai Galati

I cristiani sono figli della libertà perché vivono della grazia. C’è uno strumento che aiuta i cristiani ad avventurarsi sulla via della libertà, mai garantita e che è la via del Vangelo: l’essere l’uno a servizio dell’altro, l’uno reciprocamente nel dono verso l’altro. Nel dono siamo liberi, perché non possediamo niente; ciascuno di noi, perdendo la sua vita, la trasforma nel centuplo. Il fratello ci permette di camminare nel nostro corpo e nei nostri istinti verso la libertà della fraternità. I frutti più dolci della libertà sono quelli che si vivono nella fraternità: l’amore, la gioia, la mitezza, la pace, la bontà, un cuore grande.

1. Il danno: Paolo e i suoi detrattori
2. Il dolore: la fraternità ferita (Gal 4,12-20) e la maternità di Paolo
3. La Legge (Gal 5,7-12) e la purezza dell’unico vangelo (Gal 1,10-12; 3,24-ss)
4. La memoria come costruzione plurale (Gal 1,15-24)
5. La discussione per armonizzare le differenze (Gal 2)
6. La mediocrità del Galati e la grandezza di Paolo
7. Il vangelo della salvezza (Gal 2,15-21; 3,26-28)
8. La profezia: figure femminili in Galati (Gal 4,21-31)
9. Una libertà da costruire (Gal 4,4-7; 5,1-25)
stampa la pagina

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Alberto Maggi "Omosessualità: la dottrina repressiva della Chiesa costruita su basi traballanti"

Enzo Bianchi "Fare l’amore è un’opera d’arte"

Armando Matteo - Le chiese vuote, l’umanesimo integrale e l’“opzione Francesco”

Enzo Bianchi "Il primato del vangelo"

Lettori fissi

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Enzo Bianchi "Il segreto del viaggio"

Alberto Maggi «Che cosa cercate?» Il desiderio di essere felici