Clicca

Lidia Maggi "Quando Dio si diverte". L'ironia nella Bibbia.

stampa la pagina

Tempo dello Spirito è un programma evangelico di spiritualità comprendente tre elementi: una meditazione biblica, una riflessione legata all'attualità e il calendario delle attività di tipo culturale e di formazione proposti dalle chiese riformate al Sud delle Alpi. Responsabile redazionale del programma è Paolo Tognina. La conduzione è affidata a Luisa Nitti.

C’è uno sguardo ironico di Dio sul mondo e sull’essere umano che può cambiare il corso degli eventi e proporre nuove prospettive sul reale. La rubrica estiva “Quando Dio si diverte” è tenuta dalla pastora battista Lidia Maggi. Con l’intervento introduttivo di oggi, la pastora Maggi spiega come l’ironia biblica possa ribaltare le logiche umane e spiazzare chi si avventuri fra le sue pagine.

 

Una rilettura del racconto biblico dell’Arca di Noè svela elementi ironici, capaci di modificare lo sguardo abituale su questo racconto. Chi è il clandestino che si è nascosto a bordo? E perché Dio cambia idea quanto al destino del genere umano?
 

L’ironia di Dio confonde lingue e linguaggi umani, ci spiazza rimettendo in discussione le nostre certezze. E’ quello che accade nell’episodio biblico della Torre di Babele.
 

➤L’ironia del testo biblico riesce a togliere dal piedistallo Abramo, padre della fede: personaggio contraddittorio, che risponde alla chiamata di Dio e subito dopo mette in scena in Egitto un vero e proprio inganno.
 

"Quando Dio si diverte”, la rubrica curata dalla pastora Lidia Maggi su Bibbia e ironia, questa domenica visita un racconto del Primo testamento: due fratelli antagonisti, Giacobbe ed Esaù e una benedizione rubata. 
 

Due donne semplici, che non hanno potere, due levatrici. Con il loro comportamento e le loro parole sovvertono l’ordine impartito dall’uomo più potente, il faraone.
 

Come può un’asina vedere meglio di un veggente? Un capovolgimento ironico, per una gustosa storia narrata nella Bibbia.
 

Una ragazza ebrea di umili origini diventa regina di Persia. La storia biblica di Ester, un mix di comico e tragico, mette in scena un potere maschile apparentemente inespugnabile e la forza di una donna semplice e tenace.
 

L’ironia divina spezza la presunzione umana e chiede ai discepoli di rimettersi in cammino. La rubrica “Quando Dio si diverte”, curata da Lidia Maggi, ripercorre episodi dell’evangelo di Marco in cui i discepoli non capiscono gli insegnamenti di Gesù e sono chiamati ogni volta a ricominciare.
 

L’ironia nell’evangelo di Giovanni è al servizio della verità: smonta pregiudizi, denuncia gli stereotipi. La rubrica dedicata a Bibbia e ironia, tenuta dalla pastora Lidia Maggi, si occupa questa domenica dell’evangelo di Giovanni, evidenziandone alcuni passaggi focali, come il racconto della passione di Cristo.
 

La rubrica “Quando Dio si diverte”, curata dalla pastora Lidia Maggi, oggi esamina due momenti evangelici, da cui nascono molte domande: Gesù che legge le parole del profeta Isaia nella sinagoga e sua madre Maria, che “esalta Dio perché ha detronizzato i potenti”. Saremo increduli - e forse ironici - di fronte a queste parole?
 

Ultimo appuntamento estivo con Lidia Maggi e la sua rubrica “Quando Dio si diverte”, su Bibbia e ironia. Questa domenica la pastora Maggi è alle prese con il libro degli Atti degli Apostoli. Il Risorto ha chiesto di annunciare la Parola uscendo dai confini della terra di Israele.

«Ti è piaciuto questo articolo? Per non perderti i prossimi iscriviti alla newsletter»
stampa la pagina



Gli ultimi 20 articoli