Bibbia e letteratura 2016

stampa la pagina
Ciclo di tre conferenze
Da giovedì 17 novembre a martedì 29 novembre 2016
L’Associazione Biblioteca Salita dei Frati propone anche quest’anno un ciclo di incontri biblici, dedicati all’influsso esercitato dalla Bibbia sulle letterature europee, secondo il programma indicato qui di seguito.


Con gli incontri biblici di quest’anno proponiamo di nuovo (come nel 2012, nel 2013, nel 2014 e nel 2015) un tema di grande importanza storica: l’influsso esercitato dalla Bibbia nel corso dei secoli (dal Medioevo all’Età moderna) sulle letterature europee.

Il ‘corso’ prenderà avvio con una lezione di Adalberto Mainardi, che illustrerà il racconto su Cristo e Pilato contenuto nel Maestro e Margherita di Michail Bulgakov (un vero e proprio ‘romanzo nel romanzo’), che è una ri-scrittura fantastica dei Vangeli della passione.


Successivamente Piero Stefani analizzerà la poesia Shemà’ (‘ascolta’ in ebraico) scritta da Primo Levi poco dopo il suo ritorno dal campo di sterminio di Auschwitz e poi riprodotta (senza titolo) all’inizio di Se questo è un uomo, la sua opera più nota: verrà mostrata l’evidente derivazione biblica di quei versi, in rapporto ad alcuni luoghi del Deuteronomio.

Concluderà Elisabetta Selmi, che mostrerà come sono state tradotte e interpretate le Lamentazioni da parte di autori italiani significativi, dall’età di Carlo Maria Maggi e del Metastasio a quella del preromanticismo e del pieno Ottocento.
stampa la pagina

Lettori fissi

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Il disagio dei preti. Pastori nuovi, nuovi pastori

Enzo Bianchi "Inizia la Quaresima"

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

“Verso la Pasqua”: tre verbi e tre amici per attraversare il deserto