Luciano Manicardi "2. Un racconto di inizio"

stampa la pagina
Monastero di Bose
Genesi 1-11 in chiave antropologica

Che cosa queste antiche pagine hanno da dire alla nostra umanità oggi? Possono servirci nel nostro imparare il mestiere del vivere? Possono orientare il nostro bisogno di riscrivere una grammatica dell’umano?
La Bibbia è uno specchio dell’umano: mentre leggiamo la Scrittura, la Scrittura ci riflette e ci fa riflettere, poiché essa parla della e alla nostra vita. Leggere Genesi 1-11 in chiave antropologica significa comprendere il testo biblico come aiuto per umanizzarsi e realizzare il compito di sviluppare l’immagine di Dio che l’uomo è.

Video 2 di 24

stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Enzo Bianchi "Mi vergogno per l’Occidente il Papa e la pace sono oscurati”

Commenti Vangelo 8 maggio 2022 Quarta Domenica di Pasqua

Carlo Maria Martini "Terrorismo, ritorsione, legittima difesa, guerra e pace"

Commenti Vangelo 24 aprile 2022 Seconda Domenica di Pasqua

Enzo Bianchi "La solitudine del cristiano di fronte alla guerra"

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Commenti Vangelo 15 maggio 2022 Quinta Domenica di Pasqua

Alessandro D’Avenia "La porta"

Enzo Bianchi, Fabio Rosini, Ludwig Monti "Commenti Vangelo 15 maggio 2022"

La santità anticonformista di Charles de Foucauld

Enzo Bianchi "La guerra vista dai contadini"