Il silenzio di arte e di dei. Rendere visibile l'invisibile

stampa la pagina
IL SILENZIO DI ARTE E DI DEI
Un nuovo appuntamento con la programmazione OGR Public Program ha avuto luogo giovedì 2 maggio h 18:00 alle OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino, e ha visto protagonista don Paolo Scquizzato.

Il silenzio come vuoto e assenza, e ascolto. Condizione necessaria perché l'essenziale possa svelarsi. Questo è ravvisabile sia in ambito artistico dove l'oggetto artistico si dà per via di sottrazione (si pensi alla statuaria) che in ambito teologico dove il Totalmente Altro si dà quando non è più pensato, immaginato e invocato. Il silenzio dunque come prerogativa della Parola e della fecondità. Consapevolezza che "l'artista quanto meno opera più crea" (Leonardo da Vinci).

L'incontro fa parte di una serie di iniziative sviluppate in collaborazione con Torino Spiritualità, tra cui laboratori e incontri di yoga per adulti e per bambini, che hanno portato per la prima volta la contemplazione all'interno della suggestiva architettura industriale delle OGR.

stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Il cardinale Matteo Zuppi: «Cambiamo il mondo»

Derio Olivero "Chi sono questi, vestiti così strani?”

Alessandro D’Avenia "Fare a pezzi le donne"

Vito Mancuso "L’arte di vivere da esseri umani"

Alessandro D’Avenia "L'altezza dei quadri"

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Luigi Maria Epicoco "Il dialetto femminile di Maria"

Alessandro D’Avenia "L'arte di ritrovarsi"

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 14 agosto 2022"

Commenti Vangelo 14 agosto 2022 XX Domenica del Tempo ordinario

Enzo Bianchi "Ferragosto e le nostre domande sull'aldilà"