Abbiamo attivato un nuovo servizio per l'invio della newsletter.
Prossima data: 15 giugno
Se non vi dovesse arrivare vi preghiamo di rinnovare l'iscrizione.

Marinella Perroni Cristina Simonelli Maria Magdala

stampa la pagina



MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE 2016 ORE 21
In memoria di VIRGINIA e GIOVANNI SERUGHETTI

Maria di Magdala una genealogia apostolica

La figura di Maria di Magdala, l’apostola che secondo I Vangeli sta sotto la croce alla morte di Gesù e annuncia per prima la sua Resurrezione, ha avuto la ventura di essere identificata ora con Maria di Betania, ora con la prostituta del cap. 7 di Luca.
Gli studi biblici, ma anche le recenti scoperte archeologiche a Magdala, hanno contribuito a restituire coerenza storica alla sua figura.
Ma perché i percorsi delle tradizioni che si rifanno a lei, così simili per origine a quelli di Pietro, Giovanni, Paolo, hanno subito interruzioni così lunghe?
Le due autrici, maestre negli studi neotestamentari e patristici, indagano gli scritti più antichi, sia i Vangeli Canonici, sia altri testi significativi dei primi due secoli per tentare di rispondere a queste domande. E inevitabilmente i tentativi di ricostruzione vanno ad attraversare l’immaginario femminile e quello maschile.

viale Papa Giovanni XXIII 30 - 24121 Bergamo - Tel. 035219230
stampa la pagina

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Alberto Maggi "Omosessualità: la dottrina repressiva della Chiesa costruita su basi traballanti"

Enzo Bianchi "Fare l’amore è un’opera d’arte"

Armando Matteo - Le chiese vuote, l’umanesimo integrale e l’“opzione Francesco”

Enzo Bianchi "L’urlo di Giobbe è un atto di fede"

Lettori fissi

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Enzo Bianchi "Il primato del vangelo"

Paolo Curtaz e Lidia Maggi "Gesù e le donne"

Sabino Chialà "Nella preghiera cresce la nostra consapevolezza di essere figli, e figli amati"