Clicca


Brunetto Salvarani Armeni i primi cristiani al mondo

stampa la pagina
Uomini e Profeti 
Puntata del 18 giugno 2016 - Storie. 
"Gli Armeni, i primi cristiani al mondo"
Brunetto Salvarani dialoga
con Riccardo Burigana, Giovanni Ferrò, Maria Immacolata Macioti.


Il recente voto del Parlamento tedesco sul genocidio armeno da parte dei turchi e la prossima visita di papa Francesco (24-26 giugno) riportano in prima pagina la delicata situazione del Caucaso, tradizionale punto di frizioni politiche e religiose. Si pensi, fra l’altro, al conflitto in atto relativo al territorio del Nagorno Karabakh, popolato in maggioranza da armeni ma appartenente politicamente all’Azerbaigian. La Repubblica di Armenia, indipendente dall’Unione Sovietica dal 1991 e comprendente la parte settentrionale dell’antica Armenia, vive tradizionalmente un rapporto assai sentito con la sua vasta diaspora, e sta cercando attualmente una propria identità a partire dalla sua antichissima fede cristiana e dal suo ruolo storico di ponte fra Oriente e Occidente. Dei caratteri dell’Armenia oggi e delle sue prospettive future in chiave ecumenica e geopolitica parleremo con Riccardo Burigana, direttore del Centro per l’Ecumenismo in Italia e insegnante di Storia ecumenica della Chiesa all’Istituto di Studi Ecumenici di Venezia, Giovanni Ferrò, caporedattore delle riviste Jesus e Credere, e Maria Immacolata Macioti, già docente presso l’Università la Sapienza di Roma in Sociologia generale e delle religioni.



Ascolta anche Brunetto Salvarani con Vito Mancuso a Budrio il 10 marzo 2016.

stampa la pagina



Gli ultimi 20 articoli