Clicca


Brunetto Salvarani "Tripoli, bel suol di guerra?"

stampa la pagina
Uomini e Profeti 
Puntata del 2 aprile 2016 - Storie. 
"Tripoli, bel suol di guerra?"
Brunetto Salvarani dialoga
con Efrem Tresoldi, Federico Cresti, Tahar Lamri.


Da mesi, e sempre più di frequente negli ultimi giorni, si discute della possibilità e del senso di un intervento militare occidentale in Libia. Si tratta di un paese poco popolato anche se enorme (il quarto, per dimensioni, dell’intera Africa), nei confronti del quale, a dispetto dei legami fitti e complessi che hanno intrecciato la sua storia con quella dell’Italia, il nostro sguardo è rimasto piuttosto in superficie; oltre che di un paese fragile e profondamente lacerato, soprattutto dopo la fine del regime di Gheddafi, e incapace di ipotizzare un percorso politico credibile verso un futuro condiviso. Ma qual è – se esiste - l’identità libica, quali i caratteri principali della sua cultura, quanto pesano il fattore religioso e la sua vicenda storica nell’odierno stallo? E quali sono le sue prospettive future? Su questo, e altro, proveremo a riflettere, con l’aiuto di Federico Cresti, docente di Storia dell’Africa all’Università di Catania e presidente dell'Associazione per gli studi africani in Italia (ASAI), Tahar Lamri, scrittore e operatore culturale, e Efrem Tresoldi, missionario e direttore del mensile comboniano Nigrizia.



Ascolta anche Brunetto Salvarani con Vito Mancuso a Budrio il 10 marzo 2016.

stampa la pagina



Gli ultimi 20 articoli