Clicca

Aggiungici su FacebookSegui il profilo InstagramSegui il Canale di YoutubeSeguici su X (Twitter)   Novità su Instagram

Luca Mazzinghi “La vita nella città”

stampa la pagina


Rairadio3 Uomini e Profeti del 31 maggio 2015 
Questioni. “La vita nella città: dalla Bibbia ai giorni nostri” 

Che cos’è una città? Un insieme di rifugi, di abitazioni, di istituzioni; ma anche di comunità, di uomini e donne, dei loro gesti, i loro pensieri, le loro voci.
“Di cosa è fatta una città? Di tutto ciò che vi viene detto, sognato, distrutto, vissuto. Di ciò che è stato costruito, di ciò che è scomparso, di ciò che è stato sognato e non si è mai realizzato. Di quel che è vivo e di quel che è morto...” Così descriveva la sua città, Amsterdam, lo scrittore Cees Nooteboom. Ma in ogni caso da sempre la città è stata una benedizione e una maledizione per i suoi abitanti, un luogo a cui approdare e un luogo da cui andare. Per questo con Luca Mazzinghi rileggiamo oggi la “mappa” delle città descritte nella Bibbia, per rintracciarne ancor oggi le potenzialità e i pericoli.

Suggerimenti di lettura
Luca Mazzinghi, Abitare la città - Uno sguardo biblico, Qiqajon 2015
Una città è espressione di un progetto, pensato e attuato con altri. È possibilità di incontro oppure di violenza, di fede o di idolatria. Luogo che vive di solidarietà fra persone che pongono la fiducia le une nelle altre, o spazio dove dilagano corruzione e ingiustizia. Dalla fondazione di Babilonia, narrata nel libro della Genesi, alla visione della Gerusalemme celeste, di cui racconta l’Apocalisse, l’autore propone un itinerario che attraversa le città della Bibbia e raggiunge quelle in cui ci troviamo, interpellando la vita delle nostre comunità.
stampa la pagina


Gli ultimi 20 articoli