Narrazione ed evangelizzazione: binomio inscindibile

stampa la pagina
La nostra specie, ha scritto la romanziera Nancy Huston, è la «specie fabulatrice»: è la sola a «lavorare a maglia delle storie per sopravvivere». Il filosofo scozzese Alasdair MacIntyre le fa eco quando afferma: «L’uomo nelle sue azioni e nella sua prassi tanto quanto nelle sue finzioni, è essenzialmente un animale che racconta storie». (Jean- Pierre Sonnet, Generare è narrare, Vita e Pensiero, p 17).

La Bibbia è uno dei santuari del pensiero narrativo. Storie di donne e di uomini diventano storie di Dio con l’umanità. Ed è così fino ad oggi, nella vita di tante e di tanti.
Possiamo pensare l’evangelizzazione al di fuori di tutto questo?

L’incontro si è tenuto sabato 28 febbraio 2015 al Centro Pastorale Ambrosiano di Seveso (MB).


Sono intervenuti:
  • SILVANO PETROSINO (filosofo)
  • MARCO PARRAVICINI (magistero sc.religiose)
  • ELISABETTA ORIOLI (psicoterapeuta)

Materiali


Audio relazioni
stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

La Chiesa italiana dorme e non comunica più

Massimo Recalcati "Quei nostri figli invasi dal porno"

Ravasi: «La fede e noi. Non c’è più il grande ateismo, né la grande profezia»

Commenti Vangelo 28 novembre 2021 Prima Domenica di Avvento

Enzo Bianchi, Ludwig Monti, Paola Radif "Commenti Vangelo 28 novembre 2021"

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Commenti Vangelo 28 novembre 2021 Prima Domenica di Avvento

Enzo Bianchi "Una scelta da rispettare"

Enzo Bianchi, Ludwig Monti, Paola Radif "Commenti Vangelo 28 novembre 2021"

Massimo Recalcati "Donare la morte in omaggio alla vita"