Cristina Simonelli "Maria di Magdala: un'apostola tra memoria e futuro"

stampa la pagina
Con il ciclo d’incontri Sui sentieri della Parola: Risvegliare il femminile evangelico, il Convento di Santa Maria del Cengio a Isola Vicentina e l’associazione Casa dei Sentieri e dell’Ecologia Integrale propongono alcuni momenti per la conoscenza e l’approfondimento interiore del tessuto femminile dei Vangeli.
Sabato 17 marzo 2018 il terzo e ultimo appuntamento ha avuto come relatrice Cristina Simonelli, presidente del Coordinamento teologhe italiane, con una conferenza dal titolo "Maria di Magdala: un'apostola tra memoria e futuro".

Al centro di questo appuntamento, dunque, una figura, così importante nella vita di Gesù e della prima comunità cristiana, che è stata occultata nella sua forza apostolica sotto le spoglie della peccatrice: fare memoria di lei nei Vangeli e nelle tradizioni apocrife è parlare di noi oggi, della nostra speranza di una chiesa della reciprocità tra donne e uomini.

stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Enzo Bianchi "Dio, patria e famiglia": ecco perché quello slogan è una bestemmia

Commenti Vangelo 18 settembre 2022 XXV Domenica del Tempo ordinario

Alessandro D’Avenia "Riprendere e riprendersi"

Alessandro D’Avenia "Lo stile di cui abbiamo bisogno"

Alessandro D’Avenia "Cercasi vita eterna"

Commenti Vangelo 11 settembre 2022 XXIV Domenica del Tempo ordinario

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 18 settembre 2022"