Angelo Reginato Rosanna Virgili "Si mise in viaggio"

stampa la pagina
"SI MISE IN VIAGGIO" (LC 1,39)
BORGONUOVO BO
sabato 25 novembre 2017
relazioni di Angelo Reginato e Rosanna Virgili


Il convegno offre un approfondimento della figura di Maria in chiave biblico-teologica, in linea con il cammino della Chiesa e della rinnovata sensibilità culturale ed ecumenica, allo scopo di fondare e sostenere la spiritualità mariana.
Uno sguardo su Maria per poi rivolgerlo con lei, assieme a lei, al mondo, in quanto riconosciamo che la sua esperienza è significativa e paradigmatica per l’uomo d’oggi e di ogni tempo.

Una giornata all’insegna del cammino e della disponibilità a lasciarci interpellare sul senso del nostro andare. La strada, il viaggio, sono da sempre delle potenti metafore della vita dell’uomo e del suo infinito andare verso gli altri.

L’uomo, un camminatore, viandante, nomade, viaggiatore, ma è anche un pellegrino proteso verso qualcosa che è altro e fuori da sé. Il cammino è un’esigenza profonda. Perché si viaggia? Solo per conoscere nuove culture e nuovi mondi? O forse per dare risposta a quel desiderio di vita e di felicità che ci portiamo dentro. Il viaggio, infatti, va concepito anche per il suo senso simbolico di desiderio e di tensione di conoscenza e di ricerca.
I motivi per cui si viaggia, allora, sono vari, ma prima o poi il viaggiatore è costretto a fermarsi con le domande e le riflessioni che ne conseguono. E questo per tutte le tipologie di viaggio, e in particolare per quel grande, lungo, misterioso viaggio che chiamiamo vita. Il viaggio dice del nostro essere nel tempo e nello spazio...

Maria, anche lei in un atteggiamento di uscita, di movimento, in un viaggio che comincia dal cuore ma che è ben più lungo della distanza che la separa dalla casa della cugina Elisabetta. A Nazareth Dio irrompe nella vita di Maria: c'è una chiamata, una missione, ma anche un invito ad uscire dalla terra dei suoi progetti e dei suoi sogni. E Maria va, si mette in cammino. Il suo viaggio sarà un viaggio lungo una vita: da Nazareth al Calvario, e anche oltre, passando per tappe intermedie della sua avventura umana e spirituale. Pellegrina nel tempo e nella fede oggi ci viene incontro come un giorno andò incontro a Elisabetta per mostrarci il cammino, il senso del nostro andare...

Israele: un popolo, un viaggio, una meta - Angelo Reginato, Pastore della Chiesa Battista di Lugano


Maria: un viaggio lungo una vita - Rosanna Virgili, biblista


Il Cenacolo Mariano è un centro di spiritualità, situato sulle colline bolognesi, animato dalle Missionarie dell’Immacolata padre Kolbe. È una oasi di pace, dove alla scuola di Maria, maestra e modello di vita spirituale, è possibile incontrare il Signore e crescere nella fede. Un luogo in cui fare esperienza della chiesa missionaria che nasce con Maria e con Lei si trasforma in testimonianza di vita e di amore.
stampa la pagina

Le novità dal nostro canale youtube

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Enzo Bianchi "Se questo è un uomo"

Il Cenacolo di Leonardo da Vinci

Lidia Maggi "Lo Spirito ci guida ad aprirci all’altro, perché in ognuno è il soffio di Dio"

Massimo Recalcati "Alle radici del Cristianesimo"

Lettori fissi

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Enzo Bianchi "L’antidoto alla paura di Dio e della morte"

Incontri del Martedì Programma 2020-2021 “sentirsi corpo”

Credere dopo la crisi: in quale Dio crediamo?