Luciano Manicardi "Come se vedessero l'Invisibile"

stampa la pagina
CONVEGNO NAZIONALE VOCAZIONALE 
promosso dall’Ufficio Nazionale Cei per la pastorale delle vocazioni
3-5 Gennaio 2019 ROMA
Tema: "Come se vedessero l'Invisibile" (Evangelii Gaudium, 150). Vedere l'invisibile, guardare la realtà, riconoscere la Santità, scegliere il futuro.

«Anche in quest’epoca la gente preferisce ascoltare i testimoni: “ha sete di autenticità […] reclama evangelizzatori che gli parlino di un Dio che essi conoscano e che sia loro famigliare, come se vedessero l’Invisibile» (Evangelii Gaudium, 150). Si è svolto a Roma dal 3 al 5 gennaio, presso The Church Village Hotel (Domus Pacis), il Convegno nazionale vocazioni, promosso dall’Ufficio Nazionale CEI per la pastorale delle vocazioni. Il convegno, che ha visto la presenza di circa 600-700 partecipanti, si inserisce in un percorso biennale strettamente legato alla celebrazione della XV Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi come «un invito a cercare nuovi cammini e a percorrerli con audacia e fiducia, tenendo fisso lo sguardo su Gesù e aprendosi allo Spirito Santo, per ringiovanire il volto della Chiesa» (Instrumentum Laboris, 1).

Giovedì 3 gennaio 2019

1° Momento: Vedere l’Invisibile
Abitare il tempo per costruire la comunità
Relazione di Fr. Luciano Manicardi,



Il programma completo sul sito della Pastorale delle vocazioni

L’intero Convegno è stato trasmesso in streaming sul canale youtube/pastoralevocazioni
stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Alessandro D’Avenia "Se questa è una prof"

Alessandro D’Avenia "Bocciare"

Vito Mancuso "Vaticano e rapporti prematrimoniali"

Il Papa sa che la cristianità è finita

La crisi di Bose «Ritorniamo alle Scritture » intervista a Sabino Chialà

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Alessandro D’Avenia "Maturare"

La crisi di Bose «Ritorniamo alle Scritture » intervista a Sabino Chialà

Enzo Bianchi "Perché la castità è un'arte"

Introduzione alla meditazione cristiana

Enzo Bianchi "Non privarti di un giorno felice"