Bose 2021: tra eremo e metropoli

stampa la pagina


Sabato 8 e domenica 9 maggio 2021 la presidenza e i giovani delle Acli di Bergamo si sono recati presso il monastero di Bose per riflettere sulla spiritualità feriale. Un weekend con dibattiti, confronti, silenzio e condivisione.

 

A provocare la riflessione un itinerario con 

  • Lucilla Giagnoni e la lettura de "L'uomo che cammina" di Christian Bobin, (audio)
  • Sabino Chialà, monaco di Bose su "La scoperta di Gesù come uomo libero", 
  • Silvano Petrosino con "L'uomo, un essere condannato alla ricerca" 
  • Luciano Manicardi, priore di Bose. "La spiritualità come forma della ricerca"

stampa la pagina