"Nei sentieri stretti tra guerra e pace". Dialoghi per un discernimento

stampa la pagina

“‘Di fronte alla tragedia dell’Ucraina bisogna anzitutto tenere il cuore pulito, la ragione lucida e la coscienza sveglia. Altrimenti si alimenta la pandemia più grave: il contagio della guerra’. Lo ha scritto qualche giorno fa Roberto Mancini, docente di filosofia teoretica all’università di Macerata” – afferma Daniele Rocchetti, presidente delle Acli di Bergamo.

“Sono parole che mi hanno molto colpito e che ci hanno spinto a ragionare come associazione sulla recente attualità. La guerra in Ucraina sembra prolungarsi, chiamando in causa gli organismi internazionali e la coscienza personale. Il quadro delle questioni è complesso, tuttavia vorremmo imparare a stare dentro le domande che ci chiedono una posizione, provando a decifrare l’eredità e il solco della riflessione del cattolicesimo democratico. Lo faremo sondando gli ambiti che più abbiamo a cuore con l’obiettivo di un discernimento il più possibile profondo” – prosegue Rocchetti.

Con questo spirito, le Acli di Bergamo hanno organizzato un ciclo di tre incontri: 

1) giovedì 12 maggio con Franco Monaco, giornalista e politico, e Stefano Ceccanti, costituzionalista e deputato del PD.

 

2) giovedì 19 maggio Mauro Magatti, economista, e Veronica De Romanis, autrice e docente di politica economica, per riflettere su una possibile economia di pace.

 

3) giovedì 26 maggio la posizione della chiesa con Luciano Manicardi, già priore della comunità di Bose, e con Lidia Maggi, pastora battista.

stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Alessandro D’Avenia "Bocciare"

Vito Mancuso "Vaticano e rapporti prematrimoniali"

Alessandro D’Avenia "Maturare"

Il Papa sa che la cristianità è finita

La crisi di Bose «Ritorniamo alle Scritture » intervista a Sabino Chialà

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Alessandro D’Avenia "Maturare"

Vito Mancuso "Il vescovo, il professore e la Chiesa intollerante"

Paolo Cognetti "Noi, i nemici della natura"

Commenti Vangelo 3 luglio 2022 XIV Domenica del Tempo ordinario

Enzo Bianchi "Vacanza è abitare con se stessi"