Clicca


Paolo di Tarso. Due letture dell'Apostolo delle genti

stampa la pagina

Un incontro culturale alla scoperta di Paolo di Tarso organizzato dalla Libreria Paoline Multimedia International (Via del Mascherino 94, Roma), in collaborazione con l’Università LUMSA, lunedì 15 gennaio 2024. L’evento è stato aperto dai saluti iniziali del prof. Francesco Bonini, rettore dell’Università LUMSA.


In un dialogo moderato da Fabio Bolzetta, giornalista e presidente WeCa (Associazione WebCattolici Italiani), hanno dialogato due eminenti personalità della cultura, il cardinale Josè Tolentino de Mendonça, prefetto del Dicastero per la Cultura e l’Educazione (Santa Sede) nonché autore del libro Metamorfosi necessaria, rileggere san Paolo (Vita e Pensiero, 2023), e Corrado Augias, scrittore, divulgatore culturale e autore del volume Paolo, l’uomo che inventò il cristianesimo (Rai Libri, 2023).

Posizioni apparentemente distanti, forse inconciliabili, ma che nel dialogo tra i due autori sono scaturiti molti punti di convergenza. Due approcci a Paolo e ai suoi scritti, per scoprirne o riscoprirne la vita e lo spessore universale del suo pensiero, centrato sulla novità del Cristo in una esperienza drammaticamente contromano che lo porta a essere da Saulo, che in etimo significa “il più grande”, a Paolo, ossia “il più piccolo”. Una testimonianza, la sua, che ha letteralmente conquistato menti e cuori dei suoi contemporanei, sia ebrei che gentili, con scritti che a 2.000 anni di distanza mantengono intatta l’immediatezza di quel messaggio arrivato fino a noi come capostipite di una letteratura cristiana.

 


«Ti è piaciuto questo articolo? Per non perderti i prossimi iscriviti alla newsletter»
stampa la pagina



Gli ultimi 20 articoli