Clicca

Aggiungici su FacebookSegui il profilo InstagramSegui il Canale di YoutubeSeguici su X (Twitter)   Novità su Instagram

“Scambio di pulpito” a Pinerolo.

stampa la pagina

È tradizione ormai da tanti anni fare - in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani - lo “scambio dei pulpiti”, per cui una domenica il vescovo va al tempio e tiene il sermone dentro il culto valdese, e l’altra domenica è la comunità valdese a preparare la predica per la messa cattolica in cattedrale. La comunità valdese decide chi tiene l’omelia e quest’anno per la prima volta hanno fatto insieme il pastore e una donna laica. “Parlarsi è una cosa - osserva il vescovo Olivero -, ma dar parola è diverso perché implica un enorme rispetto, una fiducia certa, un apprezzamento sincero

➡Prove tecniche di ospitalità e ricerca di strade nuove con l’obiettivo di “creare una forma di Chiesa più adeguata al mondo di oggi”. E’ quanto si è vissuto nella diocesi di Pinerolo dove è tradizione ormai da tanti anni fare – in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani – lo “scambio dei pulpiti”, per cui una domenica il vescovo va al tempio e tiene il sermone dentro il culto valdese, e l’altra domenica è la comunità valdese a preparare la predica per la messa cattolica in cattedrale. La comunità valdese decide chi tiene l’omelia e quest’anno, per la prima volta, hanno fatto insieme il pastore e una donna laica. “Dar parola ad altri è un gesto importante”, commenta subito mons. Derio Olivero, vescovo di Pinerolo e presidente della Commissione Cei per l’ecumenismo e il dialogo. “Per la comunità valdese, dare parola al vescovo è un gesto enorme. Ma questo vale anche per i cattolici che invitano un valdese a predicare durante la messa. leggi tutto

Una donna laica, di confessione valdese, ha predicato nel Duomo di Pinerolo, in provincia di Torino, nell’ambito della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (SPUC). Si tratta di Sabina Baral, componente della “Commissione per l’ecumenismo, il confronto e il dialogo con le altre fedi” nata in seno al Concistoro della locale Comunità valdese. “La Commissione ha elaborato e proposto a Mons. Derio Olivero, Vescovo della Diocesi pinerolese, una presenza rappresentativa del nostro modo di vivere il rapporto con la Parola di Dio nel quadro liturgico della messa domenicale” ha dichiarato la stessa commissione*. Stiamo parlando della messa in duomo dello scorso 22 gennaio, preceduta dalla Lectio Divina della pastora battista Lidia Maggi su: “Abitare il conflitto. Marco 10. 32-45: quando anche i credenti sono risentiti”. leggi tutto

stampa la pagina


Gli ultimi 20 articoli