Daniele Moretto "Salire sul monte. Un itinerario di vita credente"

stampa la pagina


Daniele Moretto
monaco di Bose e biblista 2021, 1 CD 9h formato mp3,
disponibile anche come file scaricabile.

Settimana biblica di Bose, 19-24 luglio 2021

Salire sul monte. Un itinerario di vita credente

La montagna in moltissime culture rappresenta il centro del mondo e il veicolo dell'ascensione al cielo, il luogo della manifestazione del sacro e del divino. La Bibbia ha conservato queste diverse sensibilità purificandole: il monte è il luogo dove Dio si fa vedere e l’uomo può incontrarlo. Invocare Dio “mia roccia” significa riconoscere la sua fedeltà e la sua protezione: egli dona consistenza e solidità alla vita dell’uomo. Gesù stesso è la roccia/pietra su cui si fonda l’esistenza dell’uomo e della Chiesa.

1. Il monte dell’Arca: salvezza come ultima parola
2. Babele e la sua torre: il monte artificiale dei progetti umani 
3. Il monte dell’obbedienza che scopre misericordia: il legamento di Isacco
4. L’Horeb del roveto: curiosità ed incontro col “Dio per…” 
5. L’Horeb dell’Alleanza (Es 19, 1ss) e del Nome Misericordioso
6. L’Horeb di Elia: un Dio diverso, lo zelo inopportuno
7. Il monte del Tempio
8. I sette monti dell’Evangelo di Matteo
9. Il Monte altissimo della Gerusalemme celeste


stampa la pagina

Ultimi articoli

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Enzo Bianchi "Dio, patria e famiglia": ecco perché quello slogan è una bestemmia

Commenti Vangelo 18 settembre 2022 XXV Domenica del Tempo ordinario

Alessandro D’Avenia "Riprendere e riprendersi"

Alessandro D’Avenia "Lo stile di cui abbiamo bisogno"

Alessandro D’Avenia "Cercasi vita eterna"

Alessandro D’Avenia "Ritratto d'autore: Cristo"

Commenti Vangelo 11 settembre 2022 XXIV Domenica del Tempo ordinario

Enzo Bianchi, Fabio Rosini "Commenti Vangelo 18 settembre 2022"