Abbiamo attivato un nuovo servizio per l'invio della newsletter.
Se non vi dovesse arrivare vi preghiamo di rinnovare l'iscrizione.

Figure Femminili Nella Bibbia

stampa la pagina
SABATO 9 NOVEMBRE 2019
CONVEGNO NAZIONALE
Biblioteca delle Oblate – Firenze

Ci sono voluti molti anni per giungere – in particolare dalla Riforma protestante in poi – ad una interpretazione approfondita dei testi sacri e forse solo negli ultimi decenni si comincia davvero a leggere ciò che nella Bibbia c’è sempre stato: storie di donne e ragazze le cui scelte hanno spesso condizionato o determinato la relazione di Dio con l’umanità.
Rahab, Ruth, Elisabetta, Marta e Maria, la Samaritana, la Cananea, Maria di Magdala e molte altre hanno avuto con Dio, ciascuna nel suo vissuto particolare, un rapporto speciale cui il Signore non si è sottratto, che anzi ha ricercato, rivelando di sé qualcosa di più.

In questa direzione c’è oggi una convergenza nell’ermeneutica delle tradizioni di fede biblica qui rappresentate – l’ebraismo, il cristianesimo nelle confessioni cattolica, ortodossa, riformata. L’orientamento verso una lettura più completa della Scrittura, una ricognizione delle molteplici sfaccettature del divino che essa offre, è la base necessaria per il pieno riconoscimento della pari dignità donna/uomo verso cui il popolo di Dio e le Chiese istituzionali stanno camminando.

Interviene: MARCO LAZZERI – Presidente dell’Associazione Culturale Vivere l’Etica

Coordinano: LUCIA BENOZZI e SANDRA VINCENZI – Associazione Culturale Vivere l’Etica

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

10,30 – “LE ATTITUDINI ED I NOMI FEMMINILI DI DIO NELL’ANTICO TESTAMENTO” – relatore GIOVANNI IBBA – Docente di Antico Testamento all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Firenze

11.10 – “RUTH, UNA STRANIERA FRA NOI” – relatore SANDRO VENTURA – Psichiatra, socio fondatore della Congregazione Ebraica Riformata di Firenze

11.50 – “LA DONNA SAMARITANA” – relatrice SR. CATHERINE RENDU – Docente di Letteratura giovannea e di Greco biblico all’Istituto Teologico di Assisi

14.30 – “MARIA MADDALENA” – relatrice MARINELLA PERRONI – Teologa, docente di Nuovo Testamento al Pontificio Ateneo S. Anselmo ed alla Facoltà Teologica Marianum di Roma

15.10 – “MARTA E MARIA” – relatrice KIERSTEN THIELE – Pastora della Comunità Evangelica Luterana di Napoli

15.50 – “L’INTERRUZIONE DI NON GRAVIDANZA E LA TEOLOGIA (LC 1:5-25; RM 4:17-22)” – relatore YANN REDALIÈ – Professore emerito di Nuovo Testamento alla Facoltà Valdese di Teologia di Roma

17.00 – “IL NO DI ELISABETTA ED IL RUOLO DELLE DONNE NELLA NARRAZIONE LUCANA” – relatrice ROSANNA VIRGILI – Docente di Sacra Scrittura all’Istituto Teologico Marchigiano di Ancona

17.40 – “RAHAB” – relatore DIONISIOS PAPAVASILEIOU – Sacerdote greco-ortodosso, Parrocchia di San Demetrio Megalimartire di Bologna

18.20 – “LA DONNA DALLA MEGA-FEDE” – relatore FILIPPO ALMA – Docente di Esegesi e Teologia del Nuovo Testamento alla Facoltà Avventista di Teologia di Firenze

stampa la pagina

Le novità dal nostro canale Youtube

Post più popolari (ultimi 30 giorni)

Enzo Bianchi "Il valore del fallimento"

Massimo Recalcati "Tra i banchi meno programmi più umanità"

Enzo Bianchi "La scomparsa della vergogna"

Massimo Recalcati "Per capire un padre devi abbandonarlo (e poi amare il suo puzzo d’aringa)"

Enzo Bianchi "Perché si ama anche chi se ne va"

Lettori fissi

Post più popolari (ultimi 7 giorni)

Enzo Bianchi "Anche la chiesa impari dalla crisi"

Enzo Bianchi "La relazione con il corpo"

Bose 2021: tra eremo e metropoli